Lavoro Roma, Sanità: Concorso Ospedale S. Eugenio

Nuove opportunità di lavoro a Roma in ambito sanitario. E’ stato infatti pubblicato il concorso indetto dall’ASL Roma 2 per sette posizioni ricercate all’ospedale Sant’Eugenio.

Il bando punta a reclutare rispettivamente due dirigenti medici in Neonatologia e cinque collaboratori professionali in Ostetricia e Ginecologia. Vediamo il concorso pubblico nel dettaglio.

Concorso per 2 dirigenti medici

Nel primo avviso pubblico la figura ricercata è la seguente: dirigente medico – area medica e delle specialità mediche – disciplina Neonatologia, per l’Unità Operativa Complessa di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale.

Questi i requisiti richiesti:

  • essere dipendente in servizio a tempo pieno e indeterminato nel profilo di dirigente medico – area medica e delle specialità mediche – disciplina Neonatologia;
  • aver superato il periodo di prova;
  • non aver superato il periodo di comporto;
  • avere piena idoneità fisica senza limitazioni/prescrizioni;
  • non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego;
  • essere iscritto all’Ordine dei Medici;
  • non aver subito sanzioni disciplinari e non avere procedimenti disciplinari in corso;
  • essere in possesso della dichiarazione attestante l’assenso preventivo alla mobilità espresso dall’azienda di provenienza;

Concorso per 5 collaboratori professionali

Nel secondo avviso pubblico la figura ricercata è la seguente: collaboratore professionale sanitario ostetrica/o, per l’Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia.

Questi i requisiti richiesti:

  • essere dipendente in servizio a tempo pieno e indeterminato, nel profilo di collaboratore professionale sanitario ostetrica/o;
  • aver superato il periodo di prova;
  • non aver superato il periodo di comporto;
  • avere piena idoneità fisica senza limitazioni/prescrizioni;
  • non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego;
  • essere iscritto all’Albo delle/gli Ostetriche/ci;
  • non aver subito sanzioni disciplinari e non avere procedimenti disciplinari in corso;
  • essere in possesso della dichiarazione attestante l’assenso preventivo alla mobilità espresso dall’azienda di provenienza;

Concorso ASL Roma 2: Domande e scandenze

Le domande di partecipazione al concorso, per entrambi gli avvisi, vanno inoltrate tramite raccomandata con a.r. all’ASL Roma 2, presso il seguente indirizzo: via Filippo Meda n. 35 – 00157 – Roma, oppure consegnate all’ufficio del protocollo o spedite mediante PEC all’indirizzo: protocollo.generale@pec.aslromab.it.

Il termine per la presentazione della domande di partecipazione, per entrambi gli avvisi di mobilità, scadrà il prossimo 16 febbraio.

Leggi Anche