Rilascio Certificazione Unica 2017: Come Procedere

La Certificazione Unica è rilasciata dall’INPS in qualità di sostituto d’imposta.

Quella del 2017 è possibile scaricarla e stamparla direttamente online attraverso il servizio dedicato sul sito dell’INPS.

In alternativa sono disponibili altre modalità di rilascio. Vediamole nel dettaglio.

Istruzioni Certificazione Unica 2017

La Certificazione Unica 2017 è il documento con il quale l’INPS certifica ai titolari delle prestazioni pensionistiche, previdenziali, assistenziali e a sostegno del reddito gli emolumenti corrisposti nell’anno d’imposta di riferimento.

Essa è disponibile entro il 28 febbraio di ogni anno per i redditi dell’anno precedente e può essere visualizzata e stampata online sul sito dell’INPS.

La Certificazione Unica può essere richiesta da coloro che hanno percepito dall’INPS redditi di lavoro dipendente e assimilati, redditi di pensione, redditi lavoro autonomo, redditi di provvigioni e redditi di altra natura.

In presenza di due o più prestazioni erogate dall’INPS, viene elaborato un unico modello che certifica tutti i redditi sopra indicati corrisposti nell’anno precedente.

Modalità di rilascio Certificazione Unica 2017

La Certificazione Unica 2017 si può stampare direttamente online attraverso il servizio dedicato.

In alternativa sono disponibili le seguenti modalità di rilascio:

  • presso uno sportello dedicato o postazioni informatiche self service presenti in tutte le sedi INPS;
  • tramite un indirizzo di posta elettronica certificata a cui inviare la richiesta;
  • avvalendosi di un ente di patronato, di un CAF o di un professionista abilitato all’assistenza fiscale;
  • presso i comuni e le altre pubbliche amministrazioni abilitate.

Alcune categorie di utenti, con esigenze specifiche, possono usufruire dei seguenti canali, oltre quello telematico:

  • servizio Sportello Mobile dedicato a persone con oltre 80 anni di età, titolari di indennità di accompagnamento o di indennità speciale indipendentemente dall’età (come ad esempio ciechi civili) oppure persone con oltre 80 anni di età delle provincie autonome di Trento e Bolzano e della Valle d’Aosta;
  • i due numeri di telefono dedicati per i pensionati residenti all’estero (0039 06 59058000 oppure 0039 06 59053132, disponibili dalle ore 8 alle ore 19 ora italiana);
  • invio al domicilio del titolare nei casi di dichiarata impossibilità di accedere alla Certificazione, direttamente o delegando altro soggetto, mediante gli altri servizi sopra elencati;

Leggi Anche