Modello 730 Precompilato: le Spese Detraibili

Ultime novità su fisco e tasse. Nel prossimo modello 730 del 2017 saranno detraibili anche gite e mense scolastiche.

Lo ha stabilito la circolare-guida dell’Agenzia delle Entrate e della Consulta dei Caf.

Quali sono le altre novità e le scadenze del modello 730?

730: detrazione del 19% per gite e mense scolastiche

L’Agenzia delle Entrate ha stabilito che la detrazione del 19%, già prevista per le spese di frequenza scolastica, sarà estesa anche ai costi per la mensa.

Non solo. Essa riguarderà anche le gite e i servizi integrativi pre e post scuola.

Sarà possibile detrarre anche le spese per l’assicurazione della scuola e ogni altro contributo scolastico finalizzato all’ampliamento dell’offerta formativa, come i corsi di lingua e di teatro.

Modello 730 precompilato: le altre agevolazioni

Tra le altre agevolazioni del 730 vi sono i contributi previdenziali versati per le badanti.

Contributi che potranno essere dedotti anche nel caso in cui la persona addetta all’assistenza sia stata assunta tramite agenzia interinale e il contribuente li abbia quindi rimborsati all’agenzia stessa.

A un’unica condizione però: l’agenzia dovrà rilasciare una certificazione idonea.

Per quanto riguarda le persone disabili, ci saranno sconti per l’acquisto di una bicicletta elettrica a pedalata assistita.

Agevolato anche l’acquisto di cucine con componenti meccaniche, elettroniche o informatiche finalizzate a facilitare il controllo dell’ambiente.

Scadenza modello 730 precompilato

Il modello 730 precompilato 2017 sarà disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate a partire dal prossimo 15 aprile.

La scadenza è fissata per il prossimo 7 luglio.

Per chi invece consegna in modo autonomo il proprio modello precompilato, la scadenza è al 23 luglio.

Possono godere di questa data anche i professionisti e i CAF che alla scadenza originale abbiano inviato almeno l’80% delle dichiarazioni.

Leggi Anche