Assunzioni DentalPro: 1600 Posti per Specialisti e Neo-Laureati

Le nuove assunzioni nella sanità privata italiana sono in arrivo da DentalPro, il più grande gruppo odontoiatrico privato in Italia.

Nello specifico, si tratta di 1600 nuove assunzioni in vista dell’apertura di 70 centri DentalPro nel 2017.

Le assunzioni DentalPro si rivolgono sia a professionisti del settore, sia a giovani neolaureati.

Assunzioni DentalPro 2017: tutte le posizioni aperte

Le assunzioni DentalPro andranno avanti per tutto il biennio 2017-2019.

Buona parte di esse saranno riservate a medici odontoiatri e specialisti, per un totale di 500 posti di lavoro.

Altri 100 posti di lavoro saranno occupati da igienisti dentali, mentre 1000 posti saranno riservati a receptionist, assistenti alla poltrona e responsabili pazienti di clinica.

In particolare, entro il 2017 saranno assunte 460 persone.

Di queste, 140 andranno ad occupare la posizione di medico dentista, 30 in quella di igienista e 290 posti andranno ad addenti reception, assistenti alla poltrona e responsabili.

Sono inoltre previste nuove aperture DentalPro, per un totale di 20 nuovi centri nel 2017.

DentalPro aprirà infatti in Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Liguria, Lazio, Sardegna, Puglia, Sicilia e Campania.

 

DentalPro al 1° posto tra i privati in Italia

DentalPro è stata fondata da Michel Cohen e dai medici implantologi Samuele Baruch e Paolo Tonveronachi.

Qualche anno fa ha comprato il Gruppo Giovanni Bona Cliniche Dentali, diventando così il più grande gruppo privato del settore odontoiatrico in Italia.

Oggi DentalPro è una realtà presente in 12 regioni italiane (per un totale di 40 province) con ben 100 strutture attive.

Nei centri specializzati DentalPro lavorano 500 odontoiatri professionisti iscritti all’Albo e i pazienti in tutta Italia sono più di 250mila.

Nell’anno 2016, il gruppo DentalPro ha raggiunto i 120 milioni di euro di fatturato.

Tutte le posizioni aperte DentalPro sono consultabili sul sito ufficiale del gruppo, nella sezione “lavora con noi”.

Leggi Anche